GP Canada 2017 | LIVE Gara

Buonasera a tutti cari lettori di #StartYourEngines. Ci siamo, finalmente è tutto pronto per il 7° appuntamento stagionale, il Gran Premio del Canada: Hamilton e Vettel in prima fila, dietro di loro i rispettivi team mate. Scopriamolo assieme su #StartYourEngines seguendo e commentando in live tutto il Gran Premio del Canada 2017!

Sessione in corso, pagina in aggiornamento.

19:55 – 5 minuti all’inizio della gara. Splende il sole, anche se con qualche nuvola nei dintorini, sul Circuit Gilles Villeneuve, con temperature leggermente più basse di ieri.

19:58 – Ricordo le mescole portate dalla Pirelli in occasione di questo Gran Premio: Soft (colore giallo), SuperSoft (colore rosso), UltraSoft (colore viola).
19:59 – Inizia il giro di ricognizione. Problemi per Kvyat che stalla e dovrà partire ultimo, perchè è stato sfilato da tutto il gruppo.
20:00 – Tutto pronto…5,4,3,2,1…
20:01 – E’ successo di tutto: Verstappen è partito come una fionda bruciando le Ferrari e Bottas! Contatto Vettel-Verstappen, con il ferrarista che ha danneggiato l’ala anteriore. Incidente pauroso tra Massa e Sainz.
20:02 – Safety Car!
20:06 – Rimosse entrambe le auto sia di Massa sia di Sainz. Sainz, toccato nel posteriore, carambola su Massa. Entrambi a muro. La Safety Car torna ai box, bandiera verde!
20:08 – Verstappen! Prova a passare Hamilton con una staccatona ma va leggermente lungo. Ferrari in difficoltà: Vettel ha metà ala anteriore rotta, Raikkonen va largo e viene passato da Perez.
20:10 – Lewis Hamilton detta il passo davanti a Verstappen, Bottas e Vettel che rientra ai box! Gomma SuperSoft per il ferrarista che tenterà di arrivare fino in fondo con questo set di pneumatici.
20:13 – Dal replay si denota come Sainz della partenza, dopo curva 2, è affianco a Grosjean ma a un certo punto, non vedendo il pilota della Haas, si sposta a destra finendo fuori pista e centrando in pieno l’incolpevole Felipe Massa.
20:17 – Hamilton ha 3 secondi di vantaggio su Verstappen e 5 sul compagno Valtteri Bottas. Ricciardo, 4°, è braccato da Perez e Raikkonen. Vettel con le SuperSoft gira sull’1:17.5.
20:19 – Attenzione, bandiera gialla nel settore 1…Verstappen fuori! La sua Red Bull lo ha abbondonato mentre stava conducendo una gara sontuosa. Virtual Safety Car, Virtual Safety Car! Hulkenberg pit stop e mette gomme SuperSoft.
20:20 – Hamilton è già in fuga con ben 9 secondi di vantaggio su Bottas. Ricciardo 3°, Perez 4°, Raikkonen 5°, Ocon 6°.
20:21 – Giro 14/70 : Tolta la vettura di Verstappen, la gara riparte bandiera verde!
20:23 – Bene la McLaren per ora con Alonso 8° e Vandoorne 10°. Drive through per Kvyat.
20:26 – Kvyat sconta la penalità e rientra in 11a posizione. Perez bracca Ricciardo per il podio, mentre Bottas recupera un po di terreno sul compagno e leader Lewis Hamilton.
20:28 – Giro 18/70: Da tenere d’occhio la gara di Nico Hulkenberg, che ha già effettuato il pit stop in regime di Virtual Safety Car. Raikkonen ai box per montare gomma SuperSoft e tentare di arrivare in fondo con questa gomma. Bene Stroll, 9° l’idolo di casa.
20:30 – Ricciardo si ferma ai per non subire l’undercut da Kimi Raikkonen: gomme Soft! Anche Perez ai box, che mette le SuperSoft.
20:33 – Le due Mercedes non si sono ancora fermate così come Ocon 3° e Alonso 4°. Continua la rimonta di Vettel: 9a posizione per lui.
20:34 – Ricciardo, Perez e Raikkonen passano Alonso e continuano la loro battaglia per il 3° posto.
20:36 – Vettel passa Magnussen per l’8a posizione. Bottas ai box, gomma Soft anche per lui. Il finlandese della Mercedes, insieme a Ricciardo, andrà sicuramente fino in fondo. Hamilton giro veloce: 1:16.269.
20:39 – Giro 28/70: 5 secondi di penalità per Kevin Magnussen per sorpasso in regime di Virtual Safety Car. Raikkonen perde terreno da Perez, con il messicano della Force India che si avvicina a Daniel Ricciardo.
20:42 – Hamilton ha 25 secondi di vantaggio su Ocon, entrambi devono ancora andare ai box. Vettel in 7a posizione.
20:43 – Bottas è incollato a Ocon, mentre Lewis Hamilton continua a viaggiare indisturbato verso il pit stop con un vantaggio di totale sicurezza. Molto costante anche Ocon con la Force India in 2a posizione.
20:45 – Giro 32/70: Situazione di stallo attualmente con posizioni abbastanza congelate per ora…intanto Kvyat passa Magnussen e agguanta la top ten.
20:47 – Grande difesa di Ocon, che deve ancora pittare, su Bottas che non riesce a passarlo anche col DRS. Hamiton ai box, gomma SuperSoft. Ocon ai box anche lui con gomme SuperSoft.
20:49 – Giro 35/70: Classifica provvisoria: 1. Hamilton, 2. Bottas, 3. Ricciardo, 4. Perez, 5.Raikkonen, 6.Ocon, 7.Vettel, 8.Alonso, 9.Hulkenberg, 10.Kvyat.
20:50 – Va fortissimo dopo il pit stop Esteban Ocon, il francese della Force India ha già preso Raikkonen. Intanto Vettel ha danneggiato il fondo nei primi giri di gara, a testimonianza del suo ritmo non eccezionale.
20:55 – Pare che anche Raikkonen abbia alla vettura danneggiata a causa dell’escursione fuori pista nei primi giri.
20:56 – Nelle retrovie Stroll passa Palmer e raggiunge la 14a posizione. Hamilton gira sull’1:16.2, Bottas 1:16.7, Ricciardo 1:17.2.
20:58 – Giro 42/70: l’unico a non essersi fermato è Fernando Alonso: il pilota della McLaren ha ben 42 giri su questo set di UltraSoft. Raikkonen ai box per montare gomme UltraSoft e fare questi ultimi 28 giri in modalità qualifica.
21:01 – Finalmente ai box anche Alonso. Raikkonen è rientrato in 7a posizione. Le Force India braccano Ricciardo. Raikkonen giro veloce: 1:15.725!
21:03 Giro 47/70 : molto vicino Perez a Daniel Ricciardo, entrambe le Force India in zona DRS con Ricciardo. Arriva anche Vettel a mettere pressione a Ocon, Perez  e l’australiano della scuderia austriaca.
21:07 – Stroll passando Alonso e approffitando della penalità di Magnussen, entra in zona punti. Molto bene oggi l’idolo di casa. Intanto massima potenza per la power unit Mercedes di Perez per tentare di passare Daniel Ricciardo.
21:09 – Hamilton comanda con ampio margine su Bottas, i due hanno un vantaggio di tutta sicurezza sul trenino Ricciardo, Perez e Ocon. Vettel ai box, anche per lui  UltraSoft e ritmo da qualifica. 7a posizione per il tedesco della Ferrari. Raikkonen giro veloce: 1:15.659.
21:12 – Vettel e Raikkonen sono “on fire”: a suon di giri veloci si avvicinano al trio per il podio, composto dalle due Force India e Daniel Ricciardo.
21:14 – Giro 54/70: Vettel giro veloce: 1:15.114! Intanto Ricciardo ha guadagnato qualche margine sulla coppia Force India.
21:16 – Kvyat ai box, Stroll passa in 9a posizione e Alonso in 10a. Davanti Hamilton e Bottas conducono agevolmente mentre continua la battaglia per il 3° posto Ricciardo, Perez,Ocon. Intanto arrivano le Rosse.
21:19 – Giro 58/70: non sembra sbloccarsi la situazione per il podio: Ricciardo ha 7 decimi di vantaggio su Perez che a sua volta ne 6 di vantaggio sul compagno Ocon. Raikkonen e Vettel mantengono il piede dell’1:15.5 e si avvicinano sempre di più al trio del podio.
21:22 – Ocon comincia a farsi vedere negli specchietti del team mate Sergio Perez, e Ricciardo prende un leggero vantaggio. Raikkonen a 4 secondi da Ricciardo.
21:23 – Ricciardo, Perez, Ocon racchiusi in un secondo. Raikkonen sta per agguantarli tenendo un ritmo impressionante.
21:24  – Giro 62/70 : Vettel passa Raikkonen che ha accusato un problema tecnico. Vettel 1:14.964! Problemi seri per Raikkonen che perde 7 secondi al giro.
21:26 – Giro 63/70: Vettel va come un treno, è solo a un secondo da Ocon 5°.
21:27 – Giro 64/70: adesso sono in quattro a giocarsi il podio: Ricciardo, Perez, Ocon, Vettel. Raikkonen ora gira in 1:18. Hamilton giro veloce: 1:14.5.
21:29 – Giro 65/70: bagarre tra le Force India, con Vettel che passa Ocon con una super staccata!
21:31 – Giro 67/70: Vettel è 5° ma staccato da Perez 4°. Ricciardo intanto se n’è andato.
21:33 – Giro 69/70: Vettel bracca Perez per il 4° posto. Ricciardo ha quattro secondi di vantaggio sul messicano e il ferrarista. Vettel passa anche Perez ed è 4°! Ritiro per Fernando Alonso, che va in mezzo al pubblico a prendersi gli applausi.
21:36 – Giro 70/70 BANDIERA A SCACCHI! Doppietta Mercedes, con Hamilton che vince davanti a Bottas. Ricciardo 3°, Vettel 4° poi le due Force India! Raikkonen 7°, a punti Stroll. E’ stato un bellissimo Gran Premio, grazie per l’attenzione e vi do appuntamento al 25 Giugno in occasione del Gran Premio d’Azerbajan!