GP Azerbaijan 2017 | LIVE Prove Libere 1

Buongiorno a tutti cari lettori di #StartYourEngines! Ci siamo lasciati con la vittoria di Lewis Hamilton in Canada e Bottas in 2a posizione a completare la doppietta Mercedes, leggera battuta d’arresto per la Ferrari con entrambe le macchine fuori dal podio. Red Bull in ripresa e Force India a ridosso del podio. Già proprio la Force India, riuscirà a ripetere le performance dell’anno passato? E la Ferrari saprà rispondere all’uno-due canadese delle Frecce d’Argento? Scopriamolo assieme su #StartYourEngines seguendo e commentando in live tutto il Gran Premio dell’Azerbaijan 2017!

Sessione in corso, pagina in aggiornamento

10:45 – Mancano 15 minuti all’inizio delle prove libere 1, splende il sole sul circuito di Baku. Temperatura dell’aria intorno ai 28°.
10:50 – Vi ricordo le 3 mescole portate dalla Pirelli in occasione di questo Gran Premio: PZero Medium (banda bianca), PZero Soft (banda gialla), PZero SuperSoft (banda rossa).
10:57 – 3 minuti all’inizio delle prove libere 1: i piloti cominciano a calarsi nell’abitacolo delle rispettive monoposto.
11:00Semaforo verde! Scendono in pista Sainz, Verstappen, Vandoorne e Palmer.
11:01 – Quasi tutti i piloti sono scesi in pista. Sulla Red Bull di Verstappen sono stati montati dei “rastelli” per effettuare delle prove aerodinamiche. L’olandese è su gomme medie.
11:04 – Gomme Soft per Perez, Ricciardo che però rientra subito ai box dopo i primi giri d’installazione.
11:06 – Al momento tutti i piloti sono rientrati ai box dopo i primi giri d’installazione.
11:08 – Ritorna in pista Nico Hulkenberg: il pilota tedesco è su gomme medie. Out lap anche per Kvyat, Grosjean e Verstappen.
11:09 – Pista ancora molto “verde” tant’è che nessun pilota non ha ancora fatto segnare un giro cronometrato. Il primo ha iniziare un giro veloce è Grosjean con gomme Soft.
11:11 – Tempo molto alto per il pilota della Haas: 1:52.952. Il suo team mate, Kevin Magnussen, fa segnare un 1:50.446 che li vale la 1a posizione provvisoria.
11:14 – Per ora solo le due Williams e le due Haas in pista. Intanto Grosjean ha scavalcato Magnussen e si è riportato in testa: 1:49.947.
11:16 – Inizia un giro cronometrato anche Lance Stroll su gomma Soft anche lui, per ora tempi molto lontani dalle Haas.
11:18 – Felipe Massa in testa: 1:48.002, tempo ottenuto con gomma Soft. Per ora anche le velocità sono molto basse, intorno ai 328 kmh ben al di sotto dei 350 kmh attesi sul lunghissimo rettilineo del traguardo.
11:21 – Ocon su Force India inizia il proprio giro veloce sempre su gomme Soft. Migliora Massa ritoccando il suo crono: 1:47.797.
11:22 – Giri di “riscaldamento” per Ricciardo e Palmer che fanno segnare, rispettivamente su gomma Medium e Soft, tempi di poco sopra all’1:53.
11:24 – Fernando Alonso è l’unico ad avere, per ora, montato gomme SuperSoft. Massa abbassa ulteriormente il suo tempo: 1:46.907.
11:26 – Piccolo lungo per Kimi Raikkonen nel 3° settore, nessun problema per il finlandese che riparte. Intanto Vettel fa segnare il record nel 2° settore.
11:28 – Vettel si mette alle spalle di Massa: 1:47.027 per il ferrarista. Bottas in terza posizione a soli 38 millesimi da Vettel.
11:30 – Perez miglior tempo: 1:46.295 con gomme Soft. Intanto testacoda per Bottas nel 2° settore.
11:33 – Hamilton torna sul traguardo per segnare la miglior prestazione: 1:45.497! Verstappen 3° con gomma Medium.
11:35 – Perez va lungo in curva 1, ma grazie all’ampia via di fuga asfaltata riprende senza problemi. Alonso, Vandoorne e Wehrlein gli unici su gomme SuperSoft. Ricciardo si porta in 6a posizione con gomme medie.
11:39 – Force India sempre nei piani alti della classifica: Perez è 2° e Ocon 5°. La scuderia indiana si conferma sulle performance viste a Montreal.
11:41 – Calma apparente sul circuito di Baku: tutti i piloti sono rientrati ai box, vedremo se qualcuno, oltre alle due McLaren e Wehrlein, monterà la SuperSoft per simulare la qualifica.
11:43 – Bandiere gialle nel 2° settore: la barriera in uscita di curva 14 è leggermente danneggiata, qualcuno avrà impattato scodando in uscita di curva col posteriore.
11:45 – Grosjean è il primo a ritornare in pista, sempre su gomma Soft. Out lap anche per Sainz.
11:47 – In pista anche Hulkenberg e Stroll, intanto Grosjean ritenta il proprio giro veloce. Verstappen torna in pista con gomme SuperSoft!
11:52 – Max Verstappen torna sul traguardo: 1:45.409 che li vale, per soli 88 millesimi, la 1a  posizione.
11:54 – Anche Bottas e Hamilton su gomme SuperSoft. Le Ferrari sono ancora ai box, così come le due Toro Rosso.
11:56 – Bottas, dopo un giro di riscaldamento, torna sul traguardo in 3a posizione a 9 decimi da Verstappen che a sua volta si è migliorato: 1:44.762.
11:58 – Hamilton abortisce il proprio giro cronometrato, le due Mercedes faticano sempre a trovare la finestra giusta per mandare in temperatura la gomma.
12:01 – Bandiera gialla nel 1° settore, lungo di Vandoorne in curva 3. Ocon 4° a 1.3 secondi dal miglior tempo di Verstappen che ha ancora migliorato il suo tempo: 1:44.410!
12:03 – Vettel e Raikkonen sono pista con gomme Soft a differenza di quasi tutto il resto dello schieramento. Vettel va lungo in curva 8, ma sfruttando la via di fuga ritorna in pista senza problemi.
12:06 – Intanto va fortissimo Perez: 2a posizione per il messicano della Force India a 9 decimi da un super Max Verstappen.
12:09 – 20 minuti al termine della sessione, questa è la classifica provvisoria: 1° Verstappen, 2° Perez, 3° Hamilton, 4° Bottas, 5° Ocon, 6° Massa poi le due Ferrari.
12:10 – Bandiera rossa! Perez a muro in curva 8, macchina distrutta ma pilota fortunatamente illeso.
12:12
– I commissari stanno rimuovendo la vettura di Sergio Perez, ci sarà molto da fare per i meccanici della Force India per riuscire a far disputare la 2a sessione di libere al messicano.
12:17 – 10 minuti al termine della sessione: la vettura di Perez non è ancora stata rimossa. Intanto prima dell’incidente di Perez, Ricciardo si era portato in 2a posizione e Vettel in 3a.
12:20 – La Force India è stata rimossa si attende a breve la bandiera verde.
12:22 – Bandiera verde! Subito in pista Sainz, Hulkenberg e Ericsson.
12:24 –
5 minuti al termine delle prove libere 1: Verstappen non rientrerà in pista, la vettura e sui cavalletti e sono state smontate le gomme. Il resto dello schieramento è tornato in pista.
12:27 – Prove di partenza per Hamilton e Vettel, mentre Ricciardo ritenta il suo giro veloce.
12:30 – Bandiera a scacchi! Termina la 1a sessione di prove libere: le due Red Bull in testa seguite da Vettel, Perez, Hamilton, Bottas e Ocon. Per questa sessione è tutto, grazie per l’attenzione e vi do appuntamento alle 14.45 per il LIVE le prove libere 2 sempre su #StartYourEngines!