GP Ungheria 2017 | LIVE Prove Libere 1

Buongiorno a tutti cari lettori di #StartYourEngines! Benvenuti in Ungheria, nei pressi della capitale Budapest, all’Hungaroring. Ci siamo lasciati a Silverstone con la doppietta Mercedes Hamilton-Bottas davanti allo sfortunato Kimi Raikkonen. A margine del podio le Red Bull davanti a un bravissimo Nico Hulkenberg su Renault. Solo settimo il ferrarista Sebastian Vettel, vittima così come il compagno, di una foratura nel finale. La sfida a tinte argento-rosse continua, chi avrà la meglio in questo weekend? Scopriamolo assieme su #StartYourEngines seguendo e commentando in live tutto il Gran Premio di Ungheria 2017!

Sessione in corso, pagina in aggiornamento

09:45 – Mancano 15 minuti all’inizio delle prove libere 1, il cielo è sereno sopra il circuito magiaro con temperatura dell’aria intorno ai 21° e 27° quella dell’asfalto.
09:50 – Vi ricordo le 3 mescole portate dalla Pirelli in occasione di questo Gran Premio: PZero Medium (banda bianca), PZero Soft (bandagialla), PZero SuperSoft (banda rossa).
09:57 – 3 minuti all’inizio delle prove libere 1: i piloti cominciano a calarsi nell’abitacolo delle rispettive monoposto.
10:00 – SEMAFORO VERDE! Scendono in pista Verstappen e Ericsson.
10:05 – Dopo dei primi giri d’installazione, tutti i piloti rientrano ai box.
10:11 – Daniel Ricciardo si porta al comando della sessione: 1:21.212 con gomme Soft.
10:13 – Intanto, così come in Inghilterra, anche in queste prime prove libere Antonio Giovinazzi proverà la Haas VF-17 al posto di Magnussen.
10:19 – Ritorna in pista la Renault con Palmer e la Williams con Lance Stroll. Il britannico è in pista con le SuperSoft.
10:20 – Scendono in pista anche Massa, Hamilton e Grosjean.
10:22 – Bottas inizia il suo giro veloce con le SuperSoft, intanto Vandoorne fermo in testacoda in curva 3.
10:24 – Bottas in testa con 1:20.912. Raikkonen sta già migliorando i suoi parziali.
10:25 – Raikkonen balza al comando della sessione con 1:20.0. Vettel è secondo staccato di 4 decimi.
10:26 – Fernando Alonso ottimo 5° a poco più di mezzo secondo da Kimi Raikkonen e di poco dietro alla Red Bull di Verstappen.
10:28 – La Mercedes suona la campana: Valtteri Bottas 1°, 1:19.4! Lewis Hamilton lo segue a soli 2 decimi di distacco. Entrambi hanno ottenuto il tempo con gomme SuperSoft.
10:32 – Antonio Giovinazzi a muro in curva 11!
10:34 – BANDIERA ROSSA! I commissari devono rimuovere la Haas distrutta di Giovinazzi.
10:39 – BANDIERA VERDE! Riprende la sessione, Ricciardo e Perez subito in pista. L’australiano è con gomme Soft
.
10:45 – Solo Valtteri Bottas al momento è in pista, sempre con gomme SuperSoft. Scende in pista anche l’altra Mercedes W08, quella di Lewis Hamilton.
10:48 – Bottas sta migliorando i propri parziali, migliora ulteriormente il proprio tempo: 1:19.248.
10:51 – Ricciardo scala la classifica al 3° posto con gomme Soft con un ottimo 1:19.8. Per quanto riguarda gli “altri”: Hulkenberg 7° su Renault, Alonso e Vandoorne 8° e 10° con la McLaren Honda. Massa 9°, Perez 11°, male le Toro Rosso per lontane ben 3 secondi dalla vetta.
10:55 – Lewis Hamilton scavalca il compagno Bottas e si porta in testa con 1:19.095 sempre su SuperSoft. Intanto l’incidente occorso ad Antonio Giovinazzi potrebbe essere stato causato da un problema nel retrotreno della monoposto.
10:58 – Hamilton! Scende sotto il muro dell’1:19, 1:18.858. Daniel Ricciardo finalmente inizia il suo giro veloce con gomme SuperSoft con ottimi parziali nei vari settori.
11:00 – Ricciardo, a causa del traffico nel 3° settore, non migliora sensibilmente il proprio tempo rimanendo sempre in terza posizione. Scende in pista anche Sebastian Vettel. Stroll lungo in curva 11.
11:02 – Grandi correzioni per la Ferrari di Vettel, appena approcia l’ingresso curva perde il posteriore. C’è ancora tanto lavoro da fare per trovare il set-up migliore per la SF70-H.
11:05 – Ricciardo 2°, a soli 280 millesimi dal tempo del leader Hamilton. Vettel sale in quarta posizione a ben 7 decimi dalla vetta.
11:06 – Ricciardo leader! Scavalca Lewis Hamilton per soli 6 millesimi! La Red Bull sembra molto in forma su questa pista.
11:08 – Verstappen 5° staccato di 8 decimi dal compagno di squadra. Molto bene McLaren Honda e Renault, con entrambe le vetture nella top-ten.
11:09 – Ricciardo si migliora ancora! 1:18.486. Per ora nè Mercedes nè Ferrari stanno impensierendo le lattine volanti RB13 di Ricciardo e Verstappen.
11:12 – Kimi Raikkonen torna in pista e fa segnare subito il parziale record nel T1, si migliora anche nel T2 e torna sul traguardo con un interessante 1:18.720. Hamilton e Bottas tornano in pista con gomme SuperSoft usate.
11:15 – Al box Ferrari si lavora ancora sulla monoposto di Vettel: il pilota tedesco, a causa di un passaggio pesante sul cordolo in uscita di curva 11, ha danneggiato leggermente il fondo della vettura perdendo qualche deflettore aerodinamico.
11:20 – I meccanici hanno risolto i problemi sul fondo della vettura di Vettel, che è pronto a scendere in pista.
11:21 – Verstappen sta migliorando i propri parziali in tutti i settori, ma rimane in quinta posizione seppur migliorandosi leggermente.
11:23 – Entrambe le Mercedes, durante la simulazione gara con gomme SuperSoft, girano sull’1:23.2; Daniel Ricciardo gira invece sull’1:22.6.
11:25 – Al momento solo Bottas e Alonso ai box, tutti gli altri piloti sono in pista. 5 minuti al termine della sessione.
11:26 – Aggiornamento simulazione passo gara: Ricciardo 1:22.6, Verstappen 1:22.6, Hamilton 1:22.9, Bottas 1:23.2. La Red Bull, in questa prima sessione di libere, ha mostrato un ottimo passo sia per la simulazione gara sia nella simulazione gara.
11:29 – Ricciardo ora gira sull’1:23.1, Kimi Raikkonen sull’1:23.0. Verstappen non è in simulazione gara, il suo 1:22.6 era in realtà un giro di “riposo” prima di rilanciarsi.
11:30 – BANDIERA ROSSA! Termina, con la Renault di Palmer ferma in pista, questa prima sessione di prove libere 1. La classifica della top-ten: 1° Ricciardo, 2° Raikkonen, 3° Hamilton, 4° Bottas, 5° Verstappen, 6° Vettel, 7° Alonso, 8° Vandoorne, 9° Hulkenberg, 10° Palmer. Grazie dell’attenzione e vi do appuntamento alle 14 per le prove libere 2 sempre su #StartYourEngines.