Le pagelle dei costruttori | GP Azerbaijan 2018

Le pagelle dei costruttori del GP dell’Azerbaijan: Force India ed Alfa Romeo Sauber sublimi, anche Mercedes al top, doppio disastro in casa Red Bull.

 

  • Force India | 9: Quarta fila tutta “rosa” in qualifica, in gara Ocon va subito fuori a causa di un contatto con la Ferrari di Raikkonen, ma Perez è autore di una gara perfetta ed al penultimo giro, grazie al sorpasso ai danni della Ferrari di Vettel, ottiene un clamoroso podio.
  • Alfa Romeo Sauber | 9: La gara di Leclerc, terminata con un brillante sesto posto, testimonia i grandi progressi della C37 ed il talento innato del pilota monegasco.
  • Mercedes | 9: Il Team con sede a Stoccarda vince il suo primo GP del 2018, e solo la sfortuna gli nega la quinta doppietta targata Bottas-Hamilton. La W09 è leggermente inferiore alla SF71H sia in qualifica sia in gara.
  • Ferrari | 8: La sensazione al termine della gara è quella di aver perso l’occasione per vincere il terzo gran premio stagionale o per lo meno di aver due vetture sul podio. Due le note positive: la ritrovata leadership nel mondiale ed una vettura che sembra quasi non avere punti deboli.
  • Renault | 7: I 10 punti ottenuti grazie al quinto posto di Carlos Sainz proiettano il team ad un solo punto dalla quarta posizione della McLaren.
  • Williams-Mercedes | 7: Finalmente la compagine di Groove segna i primi punti stagionali grazie all’ottavo posto di Stroll; le prossime gare diranno se la FW41 è in crescita o se è stato solo un fuoco di paglia.
  • McLaren-Renault | 6,5: Terzo doppio piazzamento a punti della stagione, bravissimi i due piloti a sfruttare al meglio ogni occasione che gli si presenta in gara, ma la MCL33 continua a faticare e la Renault è ormai a un solo punto di distacco.
  • Toro Rosso-Honda | 6: Alla fine, nonostante la doppia eliminazione nel Q1, la Scuderia di Faenza riesce a portare a casa un punto grazie al decimo posto di Brendon Hartley.
  • Haas | 5: Troppi i punti persi in questo inizio di stagione nonostante la competitività della monoposto, la rimonta ed l’incidente di Grosjean ne sono l’esempio perfetto.
  • Red Bull | 2: Secondo doppio zero della stagione, Ferrari e Mercedes hanno già il doppio dei punti del Team di Milton Keynes, per di più Verstappen ne combina un altra, ma questa volta col compagno di squadra Ricciardo ed il patatrac tra i due piloti è servito.

#StartYourEngines | Dennis Ciracì