F1 | GP Monaco 2018: le pagelle dei piloti

Le pagelle ai protagonisti del Gran Premio di Monaco 2018: Ricciardo promosso col massimo dei voti con tanto di lode, sontuosi anche Ocon e Gasly, al top anche Vettel ed Hamilton. Per Verstappen ho finito le parole.

Daniel RICCIARDO | 10 e lode: Domina in lungo e in largo prove libere, qualifiche e gara facendo anche hat trick. Per il titolo bisognerà fare i conti con lui
Esteban OCON | 10: Weekend memorabile il suo, sesto in qualifica ed in gara a Monaco con la Force India. Il suo futuro è a Stoccarda, e sarà un gran futuro.
Pierre GASLY | 9: Bravissimo nel portare la Toro Rosso in Q3 al sabato, ancora più bravo nel concludere settimo in gara. Sta migliorando progressivamente.
Sebastian VETTEL | 9: Ottiene il massimo risultato possibile dato che la Red Bull a Monaco volava e Ricciardo è stato illegale per tutti.
Lewis HAMILTON | 9: La Ferrari era leggermente più veloce, il vero capolavoro è stato mettersi dietro in qualifica Raikkonen e gettare le basi per un buon podio in gara.
Fernando ALONSO | 7,5: Il settimo posto era suo, purtroppo viene tradito dal cambio.
Kimi RAIKKONEN | 7: Più veloce di Hamilton per gran parte della gara, ma a Monaco sorpassare è impossibile. Il podio lo ho perso sabato.
Valtteri BOTTAS | 7: Era il più veloce in pista con la SuperSoft, ma è stato bloccato dietro Hamilton e Raikkonen per tutta la gara. Quinto posto amaro
Nico HULKENBERG | 7: Escluso nel Q2 al sabato si rifà in gara terminando ottavo.
Carlos SAINZ | 7: Ottima la nona in posizione in qualifica, in gara va in crisi con le gomme e deve accontentarsi di un punto.
Charles LECLERC | 7: Terza volta di fila in Q2 e battendo nuovamente Ericsson, in gara gli esplode un freno e colpisce in pieno Hartley; non era lontano dalla zona punti.
Sergey SIROTKIN | 7: Ottima la qualifica, 13° al debutto in Formula 1 a Monaco per giunta con una Williams terribile, ma la gara è subito condizionata da una penalità a causa di un errore del team; poco dopo tocca anche le barriere forando una gomma, sfortuna nera.
Sergio PEREZ | 6,5: Non al livello di Ocon per tutto il weekend ma era comunque in zona punti prima che il pit stop eterno mise la parole fine sulla sua gara.
Marcus ERICSSON | 5,5: Serve una reazione già a partire dal Canada per lo svedese, perchè la presenza del compagno di squadra sta diventando sempre più ingombrante.
Romain GROSJEAN | 5: Stesso discorso fatto per Magnussen.
Kevin MAGNUSSEN | 5: Weekend disastroso per la Haas, la VF18 era la monoposto più lenta in pista.
Stoffel VANDOORNE | 4,5: Alonso lo sta strapazzando ad ogni weeekend.
Lance STROLL | 4,5: Weekend da dimenticare, Sirotkin andava molto più forte ed è un debuttante. Troppo altalenante il suo rendimento.
Brendon HARTLEY | 4,5: Il confronto con Gasly sta diventando impietoso, le voci su un appiedamento durante la stagione sono sempre più insistenti.
Max VERSTAPPEN | 1: Helmut Marko ha dichiarato che in Red Bull non sono soddisfatti per il rendimento di Hartley, per quello dell’olandese invece?

#StartYourEngines | Dennis Ciracì