F1 | GP Canada 2018: le pagelle ai piloti

Le pagelle ai protagonisti del Gran Premio del Canada 2018: strepitoso Vettel, volti alti anche per Bottas, Verstappen e Hulkenberg. Insufficienza per Hamilton e Raikkonen.

  • Sebastian VETTEL | 10: Vittoria schiacciante per il ferrarista, domina come ai tempi della Red Bull e solo Verstappen gli nega la gioia del Gran Chelem privandolo del giro veloce.
  • Valtteri BOTTAS | 9,5: Un’altra gara di assoluto livello per il finnico che batte Hamilton sia in gara sia in qualifica, la vittoria è solo questione di tempo.
  • Max VERSTAPPEN | 9: Primo weekend senza errori della stagione, Max fa una super qualifica e quasi sfiora il secondo posto ai danni di Bottas.
  • Nico HULKENBERG | 8: Nuovamente a punti, Nico ottiene il massimo possibile col settimo posto ed agguanta proprio in settima posizione nel mondiale Fernando Alonso.
  • Charles LECLERC | 8: Terzo piazzamento a punti nelle ultime tre gare, il talento monegasco sta iniziando a girare a pieno regime.
  • Daniel RICCIARDO | 8: Condizionato da un MGU K che non esprime la massima potenza disponibile, Daniel è bravo a passare Raikkonen al via ed Hamilton con l’undercut al pit stop.
  • Sergio PEREZ | 7,5: Il contatto con Sainz gli pregiudica il resto della corsa, un gran peccato perchè era in zona punti e poteva cogliere un buon risultato.
  • Esteban OCON | 7,5: Altra prestazione solida dopo l’eccellente Gran Premio di Monaco.
  • Carlos SAINZ | 7: Continua la positiva striscia di risultati utili consecutivi, ma Hulkenberg gli è stato davanti per tutto il weekend.
  • Pierre GASLY | 6,5: Eliminato in Q1 per un problema tecnico alla Power Unit, è autore di una buona rimonta in gara dove sfiora la zona punti.
  • Romain GROSJEAN | 6: Sembrava in gran forma questo weekend, ma il motore Ferrari esplode nel Q1 ed è costretto a partire ultimo. Termina in 12a posizione.
  • Fernando ALONSO | 6: Secondo ritiro consecutivo mentre battagliava per la zona punti, macchina per nulla competitiva a Montreal.
  • Kevin MAGNUSSEN | 5,5: Altro passaggio a vuoto dopo Montecarlo, più che il danese è la macchina che sembra in calo.
  • Lewis HAMILTON | 5: Weekend incolore per il britannico della Mercedes, sempre dietro al team mate e adesso anche dietro per un punto in classifica da Vettel.
  • Stoffel VANDOORNE | 5: La monoposto non c’è e lui nemmeno.
  • Sergey SIROTKIN | 5: Gara senza infamia e senza lode merito di una Williams davvero lenta.
  • Kimi RAIKKONEN | 4: Il peggior weekend di tutto l’anno, Vettel con la stessa auto andava il triplo.
  • Marcus ERICSSON | 4: Sbatte in qualifica e in gara è sempre lontano dal compagno di squadra Leclerc, dopo il buon avvio di stagione sta venendo messo sempre più in ombra dal monegasco.
  • Brendon HARTLEY | S.V: Ottima la qualifica ma la gara dura 4 curva a causa del crash con Stroll nel quale è totalmente esente da colpe.
  • Lance STROLL | S.V: Perde la macchina in sovrasterzo (forse per una foratura) e carambola sull’incolpevole Hartley.

#StartYourEngines | Dennis Ciracì