F1 | Pirelli: anteprima Gran Premio del Belgio 2018

IL CIRCUITO DAL PUNTO DI VISTA DEI PNEUMATICI

  • Spa è famosa per il meteo particolarmente variabile: l’area che ospita i 7004 metri del circuito è molto vasta, di conseguenza può piovere in alcuni tratti e in altri no, così come potrebbe esserci il sole.
  • I carichi sui pneumatici provengono da tutte le direzioni: un esempio tipico è il settore dell’Eau Rouge, dove i piloti affrontano prima una discesa e poi una compressione in salita a velocità elevatissime con carichi verticali estremi.
  • Alcuni piloti hanno scelto un numero uguale di set di medium e supersoft, rispettivamente la mescola più dura e quella più morbida disponibili per questa gara.
  • Nel 2017, Lewis Hamilton ha vinto con una strategia a due soste, influenzata dall’ingresso della safety car nelle fasi finali della gara che ha dato ai piloti la possibilità di un pit stop ‘libero’.

MARIO ISOLA – RESPONSABILE CAR RACING: “Per questa gara, i Team hanno optato per scelte diverse di set disponibili, con alcune variabili che potrebbero portare a numerose strategie, grazie anche al fatto che quello di Spa-Francorchamps è un circuito che favorisce i sorpassi. Questa gara è sempre un’incognita, soprattutto per quanto riguarda il meteo, quindi i Team saranno chiamati a reagire in modo tempestivo alle diverse circostanze. Dal punto di vista dei pneumatici è un gran premio molto impegnativo. Nel 2017 la nomination per questa gara è stata abbastanza aggressiva, e la gara ha confermato la validità di questa scelta. Per questo motivo abbiamo deciso di portare mescole dello stesso livello anche quest’anno, seppur con un nome diverso”.

QUALI NOVITÀ?

  • Grazie al rinnovo dell’accordo precedente, il Gran Premio del Belgio continuerà a disputarsi a Spa-Francorchamps almeno fino al 2021.
  • Formula 2 e GP3 tornano dopo la pausa estiva.
  • Questo fine settimana, Pirelli sarà impegnata nel GT su un altro circuito epico, quello di Suzuka, per la 10 ore, di cui la P lunga sarà fornitore esclusivo per la prima volta.
PRESSIONI MINIME ALLA PARTENZA (SLICK) CAMBER MASSIMO
24,0 psi (ant.) | 22,0 psi (post.) -2,75° (ant.) | -1,50° (post.)

#StartYourEngines | –