F1 | GP Monaco 2019: IN DIRETTA PL2

La cronaca in diretta a partire dalle ore 15:00 della seconda sessione di prove libere al Circuit de Monaco del Gran Premio di Monaco 2019, sesto appuntamento iridato del Mondiale.

16:30 | BANDIERA A SCACCHI! Termina la seconda sessione di prove libere. Mercedes al comando, Hamilton primo davanti a Bottas. Vettel terzo con la Ferrari precede Gasly, Albon e Verstappen. Leclerc solamente 10°. Per oggi è tutto, grazie per l’attenzione e vi dò appuntamento a sabato alle ore 12:00 per le PL3.

  • 16:25 | Max Verstappen non si è migliorato. L’olandese della Red Bull è sempre sesto.
  • 16:20 | Bottas con gomme Medium gira sull’1:14.5.
  • 16:15 | Hamilton e Bottas hanno tenuto un ritmo medio con gomme Soft sull’1:15 basso. Le Ferrari a parità di mescola sull’1:15 alto. Quindi distacco simile a quello della simulazione qualifica.
  • 16:09 | Le Mercedes sono le uniche a girare in simulazione passo gara sotto il muro del minuto e quindici secondi.
  • 16:05 | Verstappen non ha fatto la simulazione qualifica a causa di un problema nella zona del T-trail della monoposto. I tecnici della Red Bull è più di mezz’ora che stanno lavorando sul fondo.
  • 16:00 | Mercedes e Toro Rosso sono in simulazione passo gara.
  • 15:56 | Hamilton si mette a dettare il passo: 1:11.118.
  • 15:54 | Le Mercedes danno quasi 7 decimi al primo inseguitore, Sebastian Vettel con la Ferrari.
  • 15:51 | Bottas si migliora: 1:11.199. Hamilton a 46 millesimi dal compagno di squadra della Mercedes.
  • 15:47 | Pierre Gasly quarto tempo a 663 millesimi dal leader Bottas. Ottimo giro del francese della Red Bull.
  • 15:45 | Bottas si migliora di oltre tre decimi: 1:11.275.
  • 15:42 | Out lap per Lewis Hamilton con gomme Soft.
  • 15:41 | Alexander Albon 4° tempo con la Toro Rosso! 1:12.031.
  • 15:40 | Bottas 1°: 1:11.597.
  • 15:35 | Bottas in pista con gomme Soft.
  • 15:33 | Raikkonen sale in ottava posizione. Grosjean nono con la Haas.
  • 15:32 | Giovinazzi 5° a 358 millesimi dal leader Vettel.
  • 15:30 | Vettel con gomme Soft nuove è balzato in testa: 1:11.881.
  • 15:28 | Bene al momento le McLare: Norris 8°, Sainz 9°.
  • 15:25 | Verstappen si è portato in terza posizione, seguito da Pierre Gasly, quarto. Le Red Bull sono le prime inseguitrici delle Mercedes.
  • 15:24 | Bottas secondo a soli 33 millesimi dal compagno di squadra.
  • 15:22 | Hamilton 1°! 1:11.926 per il britannico della Mercedes.
  • 15:21 | Hamilton 2°, 1:12.315. Le Mercedes sono con gomme Medium, Red Bull e Ferrari con gomme Soft.
  • 15:20 | Bottas si migliora sensibilmente, 1:12.315.
  • 15:19 | Le Red Bull sono in quinta e sesta posizione rispettivamente con Gasly e Verstappen.
  • 15:18 | Vettel 2° a 22 millesimi dalla Mercedes del leader Bottas.
  • 15:16 | Bottas con gomma Medium balza in testa col crono di 1:12.708.
  • 15:15 | Hulkenberg 5° alle spalle di Sainz, 4°.
  • 15:12 | Leclerc 1:12.887 sale in seconda posizione davanti al compagno di squadra della Ferrari Vettel.
  • 15:11 | Albon scalza Vettel e torna in testa: 1:12.834.
  • 15:10 | Vettel con gomme Soft ottiene il miglior crono: 1:12.982.
  • 15:09 | Albon balza al comando con la Toro Rosso, 1:13.082.
  • 15:08 | Ancora ai box Ferrari, Mercedes e Red Bull.
  • 15:06 | Giovinazzi leader 1:13.794. Raikkonen 2° davanti a Norris.
  • 15:03 | In pista anche le McLaren e le Toro Rosso.
  • 15:01 | Out lap per le Alfa Romeo di Giovinazzi e Raikkonen.

15:00 | SEMAFORO VERDE! Iniziano le PL2.

  • 14:55 | Cinque minuti all’inizio della seconda sessione.
  • 14:50 | Il cielo continua a essere molto scuro. La pioggia potrebbe incombere nel corso della sessione.
  • 14:45 | Buongiorno a tutti cari lettori e benvenuti alla seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Monaco 2019. In mattinata Lewis Hamilton ha ottenuto il miglior tempo ed ha preceduto la Red Bull di Verstappen. L’olandese, secondo, è staccato di 59 millesimi dal britannico della Mercedes e si è interposto tra le Frecce d’Argento.
    Bottas, terzo, si è issato davanti alle Ferrari di Leclerc e Vettel. Bene entrambe le Haas nella top ten.

#StartYourEngines | Dennis Ciracì