F1 | Italia 2019: informazioni e dati generali

Informazioni e dati generali del Gran Premio d’Italia che si disputerà presso l’Autodromo Nazionale di Monza. sede del quattordicesimo appuntamento iridato del 2019

DATI GENERALI

Nome: Autodromo Nazionale di Monza
Lunghezza: 5793 m
Curve: 11 (7 a destra, 4 a sinistra)
Inaugurazione: 1950
Giro più veloce: 1:21.046 | R.Barrichello | Ferrari F2004
Pilota più vincente: M.Schumacher, L.Hamilton | 5
Scuderia più vincente: Ferrari | 19
Pole position 2018: 1:19.161 | K. Raikkonen (Ferrari)
Podio 2018: 1° Hamilton | 2° Raikkonen | 3° Bottas
Categorie: F1, F2, F3, F4, GP3, Porsche Super-Cup, SBK
Numero di giri: 53
Distanza di gara: 306.720 Km

– IL TRACCIATO:
L’Autodromo Nazionale di Monza viene chiamato il “Tempio della Velocità” per essere un tracciato molto veloce con una media orari da circa 260 Km/h, data la presenza di quattro lunghi tratti da percorrere a oltre 330 km/h.
Il tracciato brianzolo è costituito da 11 curve, delle quali 7 a destra e 4 a sinistra, con tre brusche frenate ed elevate decelerazioni.
L’assetto aerodinamico richiesto per Monza è molto “scarico”, ed è unico nel suo genere rispetto alle altre piste presenti nel calendario di Formula 1.
Essendo la pista più veloce nel Mondiale, la configurazione aerodinamica predilige la velocità massima sui lunghi rettilinei per sfruttare al meglio la potenza dei motori V6 turbo, dato che per il 75% del giro si viaggia “full-throttle”. Trentuno sono i cambi di marcia ad ogni tornata per un totale di 1643 nell’arco della distanza di gara.
Due sono le DRS zone: la prima, che è stata allungata, va dalla seconda Curva Lesmo fino alla Variante Ascari, con detection point tra le Lesmo, mentre la seconda è posta sul rettilineo principale con il detection point sito prima della curva Parabolica.

#StartYourEngines | Dennis Ciracì